ORDINAMENTO DIDATTICO

Calendario didattico anno accademico 2017-2018

[vai alla pagina]

_________________________________________________________________________________________________


CALENDARIO DELL'ANNO ACCADEMICO 2016 – 2017

[vai alla pagina]




COMPETENZE LINGUISTICHE
Il Collegio Didattico , per organizzazione dell'offerta didattica relativa alle competenze nelle lingue straniere, si avvale del supporto del Centro linguistico di Ateneo.
Il Centro linguistico di Ateneo (CLA) è un centro di servizio per l'insegnamento delle lingue a tutti gli studenti iscritti all'Università degli Studi di Roma Tre.
L'apprendimento delle lingue può avvenire sia attraverso corsi condotti da insegnanti, sia attraverso un programma di auto apprendimento guidato, che utilizza i laboratori audio, la mediateca e il laboratorio multimediale, sia con sistemi integrati di gruppi-classe e autoapprendimento.
Gli studenti sono invitati ad assumere informazioni più specifiche sull'offerta didattica rivolgendosi direttamente alla Segreteria del CLA, via Ostiense 139, tel. 06.57334704.
Qualora lo studente abbia seguito corsi di lingua straniera presso Enti o Istituti pubblici e privati riconosciuti, può presentare la relativa documentazione e chiedere che gli vengano attribuiti i corrispondenti crediti.


STAGES E TIROCINIO
Tutti i curricula prevedono l'attribuzione dei crediti allo studente che partecipi ad attività di stages e tirocinio organizzate dalla stessa Facoltà o da Enti o Istituti pubblici o privati ufficialmente riconosciuti dal Collegio Didattico. Lo studente, ai fini della scelta di tale attività, si affiderà ai consigli e alle indicazioni del suo tutore o del relatore della sua tesina di laurea. Presso la Presidenza del Collegio Didattico è attivo uno "Sportello Stage".


PROVA FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI LAUREA
La prova finale per il conseguimento della laurea consiste nella discussione di un elaborato scritto, il cui argomento sia stato preventivamente concordato con un docente (relatore).
Le commissioni d'esame per le prove finali sono formate da cinque componenti effettivi e due supplenti.
La votazione finale, espressa in centodecimi, deve tener conto sia della prova conclusiva sia dell'intero curriculum studiorum .
Ai fini del superamento della prova finale si richiede che, prima della prova stessa, vi sia stato, con prova di idoneità, l'accertamento della conoscenza di una lingua dell'Unione Europea, diversa dall'italiano.
Unitamente al diploma di laurea, l'Università rilascia un certificato relativo al curriculum specifico seguito dallo studente e all'ambito professionale al quale esso si riferisce, con l'indicazione dei crediti acquisiti.